Primo concerto della rassegna Winners da Fazioli

“Winners” è una rassegna dedicata a giovani talenti del pianoforte premiati da prestigiosi concorsi internazionali. Il primo appuntamento prevede i due vincitori ex-aequo del Concorso Ettore Pozzoli di Seregno (MB): il giapponese Yoshito Numasawa e la russo-canadese Anastasia Rizikov (classe 1997). Il primo proporrà musiche di Schumann e Liszt, mentre la russo-canadese Anastasia Rizikov (classe 1998) proporrà musiche di Liszt, Ravel e Skrjabin.

Una fitta collezione di riconoscimenti e premi racconta del successo di Yoshito Numasawa presso importanti competizioni: dall’International Tchaikovsky Competition for Young Musicians al Concorso di Monopoli, dall’Alfred Schnittke di Amburgo al Concorso di Hammamatsu 2015, dove è stato notato nientemeno che da Martha Argerich. In Giappone, anche grazie a borse di studio, ha avuto accesso ad un prestigioso percorso di studi, meritandosi nel 2009 l’ingresso al Conservatorio di Mosca, dove si è diplomato lo scorso anno sotto la guida di Elisso Virsaladze. I suoi concerti, come solista e con orchestra, toccano già, oltre alle sale più importanti del suo Paese, anche Russia e Germania.

Robert Schumann (1810 – 1856)
Fantasiesütcke, op. 12
1. Des Abends; 2. Aufschwung; 3. Warum?; 4. Grillen; 5. In der nacht; 6. Fabel; 7. Traumes wirren; 8. Ende vom Lied

Franz Liszt (1811 – 1886)
Mephisto Waltz

A nemmeno diciott’anni Anastasia Rizikov è già considerata un astro nascente. Da quando ha vinto a soli dodici anni il primo premio al Vladimir Horowitz International Young Pianists Competition di Kiev, non ha più smesso di raccogliere consensi. Formatasi sotto la guida della nonna Maia Spis a Toronto, ha frequentato le master class di Sergei Babayan, Anatoly Ryabov, Olga Kern, per citarne solo alcuni. I libri sono per lei “evasione dalla realtà verso un mondo molto diverso”, dove dare libero sfogo alla sua fantasia, così come il concerto è innanzitutto un’esperienza emotiva scambievole con il pubblico. Già attenta agli aspetti legati alla comunicazione, ha inciso il suo primo CD per Naxos.

Franz Liszt  (1811 – 1886)
Ballata n. 2 in si minore

Maurice Ravel (1862 – 1918)
Gaspard de la Nuit
1. Ondine
2. Le Gibet
3. Scarbo   

Alexander Skrjabin (1872 – 1915)
Sonata n. 4 in fa diesis maggiore, op. 30:
1. Andante
2. Prestissimo volando

Fazioli Concert Hall

Venerdì 11 marzo, ore 20:45, Fazioli Concert Hall, Sacile (€).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...