Altolivenza Festival Giovani

il

Una serie di concerti in tutta la provincia per valorizzare giovani talenti, già affermati o in cerca di un riconoscimento. Dopo un concerto di anteprima giovedì 26 alle 18:30 presso il municipio di Prata, toccherà alla giovane violinista Benedetta Fiechter, già finalista del concorso “Il violino magico”, inaugurare la serie dei concerti della rassegna, che inizierà appunto domenica 29 gennaio alle ore 16:30 al Teatro Pileo di Prata. La giovane solista sarà accompagnata dall’Orchestra d’archi Arrigoni, diretta dal Maestro Domenico Mason.

Domenica 29 gennaio, ore 16:30, Teatro Pileo di Prata.

 

Gli altri appuntamenti in cartellone:

Sabato 4 febbraio 2017, ore 20.45, Teatro Gozzi – Pasiano di Pordenone
Nicola Di Benedettoviolino
Alberto Ravagnin, pianoforte

Domenica 5 febbraio 2017, ore 11.00, Auditorium Scuola Media – Porcia
Ekaterina Valiulina, violino
Elisa Netzer, arpa

Giovedì 9 febbraio 2017, ore 20.45, Villa Frova – Caneva
‘L’opera lirica spiegata al Popolo’ ELISIR D’AMORE
Classi di canto del Conservatorio “J. Tomadini” di Udine
Dulcamara: Massimiliano Svab
Nemorino: Salvatore Angileri
Adina: Laura Ulloa / Cristina Deltin
Belcore: Valentino Pase
Giannetta: Delia Stabile
al pianoforte: Roberto Brandolisio
Ramiro Besa dei PAPU narra l’opera leggendo i versi di Carlo De Dolcetti. Illustrazioni in diretta di Paolo Cossi.

Mercoledì 15 febbraio 2017, ore 20.45, Teatro Verdi – Pordenone
Michelle Candotti, pianoforte
Quartetto Altolivenzafestival:
Laura Bortolotto, violino
Alberto Stiffoni, violino
Jonathan Ponet, viola
Leo Morello, violoncello

AltolivenzaFestival Giovani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...